Home / Archivio Tag: troppo

Archivio Tag: troppo

Investire sicuri si può

Le offerte bancarie, complice la poca liquidità a disposizione delle banche, si stanno moltiplicando, ed è sempre più difficile orientarsi. I nomi si somigliano tutti e le fonti d’informazioni non sono sempre attendibili. Primo passo: Un consiglio per chi cerca di aprire adesso un conto corrente, un conto deposito o ...

Continua a leggere »

Consigli per avere successo nel trading sul Forex

Un buon suggerimento per fare un buon forex trading è quello di cercare di mantenere sia il commercio che l’analisi il più semplice possibile. Non è necessario essere scienziati per avere successo nel trading. Tutto ciò che serve è avere un obiettivo chiaro e degli obiettivi accuratamente concepiti. E’ inoltre ...

Continua a leggere »

A breve al via i pagamenti attraverso il cellulare

Il colosso mondiale per la gestione delle carte di credito intende promuovere la moneta elettronica, che in Italia risulta ancora troppo poco utilizzata rispetto al denaro contante. In Italia la moneta elettronica fatica ad imporsi sul contante, che continua ad essere lo strumento principe delle transazioni. Come rileva uno studio ...

Continua a leggere »

Il mercato immobiliare procede a rilento

Curioso ma non troppo, quello che sta accadendo in Italia, oggi. Il mercato immobiliare procede a rilento, poche vendite nonostante i prezzi, seppur di poco, siano diminuiti: si parla dell’1,3% nelle grandi città, e dell1% in provincia ed hinterland. Tutte le metropoli hanno segnato ribassi, in particolare Bari (-5,6%) e ...

Continua a leggere »

Come ridurre la voglia di cibo

Mangiare in modo disordinato e, soprattutto, sbagliato può compromettere il vostro peso forma. E si sa in estate l’appetito aumenta ed è proprio questo il periodo in cui si può mettere su qualche chilo di troppo. I seguito intendiamo suggerirvi alcuni trucchetti per ridurre la voglia di cibo senza compromettere ...

Continua a leggere »

La recessione non ha mai durato così tanto

Il 2011 sarà ricordato “solo” come l’anno della recessione oppure passerà alla storia per aver aperto una nuova depressione? Anche fra gli economisti – che pure in teoria definiscono recessione un periodo di due trimestri consecutivi in cui si registra un calo della ricchezza nazionale – non hanno mai trovato ...

Continua a leggere »