Categoria | Dove Investire

Quanto vale e come ottenere l’assegno sociale

ottenere assegno socialeL’assegno sociale rappresenta per molti italiani una fonte di sostegno importante per far fronte alle spese mensili. Si tratta di una prestazione di carattere assistenziale fornita dall’Inps e concessa ai cittadini che si trovano in condizioni economiche disagiate e rientrino nei termini reddituali previsti dalla legge. L’assegno sociale prescinde del tutto dal versamento dei contributi e non è soggetto a trattenute Irpef. La riforma Fornero, tra le altre cose, ha anche rivisto i termini dell’assegno sociale 2013.

Quanto vale e come ottenere l’assegno sociale?

Come detto, il requisito fondamentale è il possesso di un reddito che rientri nei termini previsti dalla legge, ed è necessario specificare a questo proposito che la verifica di questi requisiti viene effettuata su base annuale dall’Inps. Questo significa che l’assegno sociale è sempre liquidato con carattere di provvisorietà sulla base del reddito presunto e che, nell’anno successivo alla concessione, l’Inps potrà operare la liquidazione definitiva, la modifica o la sospensione dello stesso sulla base delle dichiarazioni reddituali rese dagli interessati e delle verifiche effettuate. Altra caratteristica importante dell’assegno sociale è la sua natura non reversibile, il che significa che non passa ai familiari superstiti ed è inesportabile.

Requisiti per la richiesta: vediamo quali sono le caratteristiche che il cittadino deve possedere per potere accedere al diritto dell’assegno sociale. Innanzitutto bisogna essere un cittadino italiano; che abbia compiuto il 65esimo anno di età; che risieda effettivamente ed abitualmente in Italia; che sia privo di reddito, o comunque in possesso di redditi di importo inferiore ai limiti stabiliti dalla legge. Il limite della cittadinanza italiana può essere disatteso in particolari condizioni, che quindi danno accesso all’assegno anche ai cittadini comunitari, gli stranieri titolari di carta di soggiorno o di permesso di soggiorno nel caso di cittadini soggiornanti di lungo periodo. Da gennaio 2009, inoltre, è stato introdotto un ulteriore requisito: avere soggiornato legalmente ed in via continuativa in Italia per almeno 10 anni.

Quanto vale l’assegno sociale 2013: la misura massima dell’assegno spettante è determinata dalla differenza tra il limite di reddito previsto annualmente e il reddito dichiarato. In relazione all’entità del reddito personale e/o coniugale, l’assegno sociale può essere liquidato in misura intera o ridotta. L’importo mensile dell’assegno è dato dalla misura massima spettante, divisa per 13 mensilità. Di seguito elenchiamo gli importi stabiliti nella nuova tabella dei redditi:

Richiedente – 5.749,90 € annui – 442,30 € mensili
Richiedente + 1 familiare – 8.624,85 € annui – 663,45 € mensili
Richiedente + 2 familiari – 11.499,8 € annuali – 884,6 € mensili
Richiedente + 3 familiari – 14.374,75 € annuali – 1.105,75 € mensili
Richiedente + 4 familiari – 17.249,7 € annuali – 1.326,9 € mensili
Richiedente + 2 o più minori di 14 anni – 11.449,8 € annuali – 884,6 € mensili
Richiedente + 2 o più minori di 14 anni e un familiare – 14.374,75 € annuali – 1.105,75 € mensili

Come si presenta la domanda: la richiesta per l’assegno può essere inoltrata esclusivamente attraverso uno dei seguenti canali:
– Via Internet avvalendosi dei servizi telematici accessibili direttamente dal cittadino tramite PIN attraverso il portale dell’Istituto, www.inps.it;
– Via telefono chiamando il contact center integrato al numero 803164 gratuito da rete fissa o al numero 06164164 da rete mobile a pagamento secondo la tariffa del proprio gestore telefonico;
– Via patronati e tutti gli intermediari dell’Istituto usufruendo dei servizi telematici offerti dagli stessi.
L’assegno sociale decorre sempre dal 1° giorno del mese successivo a quello di presentazione della domanda e in presenza di tutti i requisiti previsti dalla legge.

Continua la lettura dell’articolo su Tuttogratis Economia

   
activtrades

Tags: , ,

Risk Disclosure:
Questo blog non ha alcuna responsabilita' per perdite o danni dovute all'inattendibilita' delle informazioni contenute sul sito tra cui dati, quotazioni, classifiche e indicazioni di compra vendita. Cercate di informarvi bene sui rischi e sui costi associati al trading nei mercati finanziari, essendo una delle forme di investimento piu' rischiosa. Le informazioni contenute sul sito non sono necessariamente aggiornate e precise. Detto cio' il blog non si assume alcuna responsabilita' per le perdite commerciali di qualunque tipo risultate da queste informazioni. Il lettore deve essere al corrente che in qualsiasi attivita' di investimento e di trading il capitale può essere a rischio.

Leave a Reply

activtrades

eBook sulle Opzioni Binarie

ebook-opzioni-binarieImpara le strategie e gli strumenti migliori per investire nelle Opzioni Binarie. fare trading sui mercati finanziari.
Scarica ora la tua Guida alle Opzioni Binarie!!