Home / Economia / Dove Investire / Quanti soldi investire nelle opzioni binarie?

Quanti soldi investire nelle opzioni binarie?

Il trading su opzioni binarie è tra le attività che hanno registrato maggiore crescita negli ultimi anni. Chi investe con le opzioni binarie ha la possibilità di vedere il suo denaro crescere (o diminuire) velocemente in base alle proprie capacità o strategie.

Ma quello che molti si chiedono è, quale è la cifra ideale per investire in opzioni binarie?

Qui di seguito sono riportate alcune semplici regole da seguire per investire con le opzioni binarie.

Indice contenuti

Quanti soldi investire nelle opzioni binarie?

È molto difficile parlare di cifre se si vuole approfondire il discorso del budget per fare trading con le opzioni binarie. Questo perché questa cifra deriva da una valutazione strettamente personale, che ogni investitore deve fare da solo. Si possono però dare delle linee guida generali, per aiutare gli indecisi a seguire la strada giusta.

Investire con prudenza

La prima regola da seguire per determinare quale sia il budget giusto per fare trading con le opzioni binarie è quella di investire con prudenza.

Non bisogna mai investire troppo denaro, bisogna sempre tenere conto delle esigenze personali prima di destinare una parte dei propri soldi ad investimenti, di qualunque tipo siano.

Ecco un esempio concreto: mettiamo il caso di un lavoratore che guadagna 1500 € al mese, un lavoratore medio. Se tra affitto o mutuo, bollette e spese varie durante un mese spende 1000 €, significa che avrà 500 € in più. Questo non significa che abbia il via libera per investire tutto questo denaro. È sempre meglio tenere qualcosa in più da parte per gli imprevisti. Quindi, la cifra giusta da investire per questa persona potrebbe aggirarsi sui 200 € – 300 € al mese, non di più.

NEGOZIA CON FOREX & CFD

Spread da 0,5 pips, conto protetto e Demo gratuita.
Inizia fare trading con il Boker Forex più conosciuto

Diversificare

Una seconda regola che è bene seguire quando si determina il proprio budget per fare trading con le opzioni binarie è quella di diversificare sempre gli investimenti.

Per qualunque tipo di investimento, diversificando si riducono in maniera notevole i rischi derivati dall’investimento stesso.

Quindi, se ad esempio si hanno a disposizione 300 € da investire nelle opzioni binarie, è meglio determinare diverse opzioni su cui puntare, di modo che, se un investimento risulterà sbagliato, è probabile che il guadagno derivato da un altro invece giusto, vada a coprire le perdite.

Sono investimenti a breve periodo

Non bisogna mai dimenticare che il mercato delle opzioni binarie funziona nel breve periodo. Questo aspetto modifica anche il budget da scegliere per fare trading con le opzioni binarie.

Gli investimenti di lungo periodo, come quelli che si fanno nel mercato azionario tradizionale, sono di solito investimenti di lungo periodo e pertanto le cifre che si investono sono di solito alte.
Il mercato delle opzioni binarie invece è un mercato rapido, di breve periodo ed è quindi adeguato per investimenti inferiori. È un mercato in cui si possono fare investimenti di pochi euro alla volta. Tra l’altro, si conosce il profitto che si può trarre da un determinato investimento ancora prima di farlo, oltre al tempo che occorre per concludere l’affare.

Per ogni investimento c’è un Broker giusto

Una volta che si avrà deciso quale sarà l’importo da destinare al trading con le opzioni binarie, bisogna rivolgersi al giusto broker.

Esistono infatti broker che accettano investimenti da una certa cifra in poi, fino ad un limite indicato. Non è tanto il limite massimo che interessa, perché è difficile arrivare a quelle cifre, ma è importante verificare quale sia il limite minimo accettato. Inutile versare il proprio denaro sul conto di un broker che accetta investimenti troppo alti per il budget deciso.

Inoltre, esistono limiti minimi anche per il primo versamento da effettuare per attivare il proprio account. Anche in questo caso bisogna fare attenzione a non scegliere un broker di opzioni binarie che accetti la cifra che si è deciso di dedicare al primo versamento.

Continua la lettura dell’articolo su Solofinanza.it

Ti potrebbe interessare:

Broker di opzioni binarie, la scelta giusta può essere vincente

Per scegliere un broker di opzioni binarie il trader deve preoccuparsi che esso possieda le necessarie autorizzazioni e regolamentazioni, in primis l'ok da parte della CONSOB.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *