Home / Economia / Dove Investire / Come investono gli italiani? I migliori modi per investire i risparmi

Come investono gli italiani? I migliori modi per investire i risparmi

Esistono diversi tipi di investimento, soggetti a diverse variabili e a differenti percentuali di rischio. Un’indagine effettuata dal Centro Einaudi e da Banca Intesa San Paolo ha messo in evidenza le scelte finanziarie degli italiani nel 2016: fiducia sul mattone, mentre il mercato azionario è ancora terreno sconosciuto.

Il risparmio, come dimostra il sondaggio, continua ad essere molto ‘apprezzato’ dagli italiani, nonostante i giudizi positivi sulla sua utilità siano scesi per la prima volta sotto il 60%. Nonostante questo, è emerso un maggiore ottimismo sulla situazione economica generale: la percentuale di famiglie che ritiene la propria situazione finanziaria in peggioramento è scesa, rispetto a dodici mesi fa, dal 51 al 40%.

Così, gli italiani iniziano a mettere in preventivo qualche spesa in più: per l’istruzione dei figli, per la ristrutturazione dell’abitazione e per l’acquisto di prodotti tecnologici. Segnali che fanno ben sperare.

Come investono gli italiani?

  • Per scopi precauzionali e per prevenire imprevisti
    Il 58% degli interpellati ha dichiarato di investire per proteggersi da un potenziale imprevisto.
  • Per garantire l’istruzione dei figli
    Il 17% degli italiani mette da parte i risparmi per pagare un domani l’Università ai figli e per sostenere la retta di un master post laurea.
  • Per assicurarsi una vecchiaia tranquilla
    Le aspettative pensionistiche sono sempre più ridotte, così il 14% degli intervistati ha ammesso di essere preoccupato per il proprio futuro e di aver investito – o di volerlo fare – per garantirsi un gruzzoletto per la terza età.
  • Per la casa
    Riprende quota il mattone: il 9% risparmia con l’obiettivo di investire poi sul mercato immobiliare.

NEGOZIA CON FOREX & CFD

Spread da 0,5 pips, conto protetto e Demo gratuita.
Inizia fare trading con il Boker Forex più conosciuto

Più in generale, prendendo in considerazione solo l’orientamento, anche se questo non necessariamente si tradurrà in investimenti effettivi, l’italiano si conferma piuttosto diffidente riguardo al mercato azionario: solo l’8% degli intervistati vede negli investimenti ‘rischiosi’ una buona strategia di risparmio, mentre il 60% considera il mattone l’investimento più sicuro.

Gli esperti: “Diversificare gli investimenti”

Dalle risposte, emerge quanto i mercati finanziari siano per molti un territorio ancora sconosciuto. Il 46% del campione pensa sia necessario affidarsi alla consulenza di uno specialista o di una società di gestione del risparmio prima di decidere come investire i propri capitali. Oltre un terzo degli interpellati ritiene invece che la soluzione più sicura sia lasciare i soldi sul conto corrente, per non perderli.

Oggi più che mai, grazie anche alla direttiva europea che entrerà in vigore ad inizio 2018 per aumentare la trasparenza dei mercati finanziari retail, a tutela dei risparmiatori, investire in prodotti finanziari potrebbe rivelarsi una soluzione vantaggiosa anche per i meno scafati nel settore.

Gli esperti consigliano di diversificare gli investimenti, puntando su prodotti di diverso tipo e di diversa natura, piuttosto che concentrarli su un unico obiettivo.

Avvalersi di un consulente finanziario e iniziare a spulciare, anche sul web, alla ricerca di fonti autorevoli e attendibili potrebbe rivelarsi una mossa utile per iniziare a capire come funzionano i mercati finanziari e come impegnare con successo i propri risparmi.

Continua la lettura dell’articolo su Senza Soldi

Ti potrebbe interessare:

Come gestire le proprie finanze personali

Sei Apposto con le tue Finanze Personali ? La domanda può essere un pò scioccante ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *